Scrittori e Giornalisti

Scrittori e Giornalisti

Il giornalista Carmine Granito è stato insignito di un ambito riconoscimento dal Capo dello Stato.

Il Presidente on. Sergio Mattarello,  su proposta del Consiglio dei Ministri, lo ha nominato Cavaliere dell’ Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

La distinzione onorifica è  stata assegnata ” in considerazione di particolari benemerenze”.

Carmine Granito è dottore in Giurisprudenza con la passione per il giornalismo;  è, infatti, iscritto all’Ordine nell’ Albo dei Pubblicisti della Campania da più di 20 anni. Discusse all’Università di Salerno una interessante tesi di laurea dal titolo “Pluralismo e informazione televisiva nella giurisprudenza costituzionale “.

Da sempre impegnato nel mondo dell’ associazionismo. Per 15 anni è  stato dirigente della Pro Loco Città di Campagna,  dapprima come segretario e come presidente dopo.

Era già stato nominato Cavaliere dell’ Ordine dei Grimaldi di Monaco. In quella occasione l’onorificenza fu consegnata da Sua Altezza Serenissima Alberto II nella Sala del Trono del Palazzo dei Principi di Monaco, per rinsaldare gli antichi vincoli storici tra il Principato e il Marchesato dei Grimaldi di Campagna.

Numerosissime apparizioni in video con interviste per televisioni nazionali ed estere, articoli sulla carta stampata e servizi radiofonici. Tra le tante apparizioni  ricordiamo quella a “Sua Immagine” su RAI 1; la collaborazione con Pinoli Rinaldo di Rai 3 per la realizzazione di uno ” Speciale – Chi l’ha visto?”: “Giovanni Palatucci, il questore di Fiume”; una intervista rilasciata a Gianni Minori per “La storia siamo noi”, andata in onda prima su RAI Educational e poi su Rai Storia; a fianco di Tonio Capuozzo nel programma “Terra” su Canale 5; a ” Gentes” su Rete 4; il servizio realizzato da Osvaldo Bevilacqua “Sereno Variabile” su RAI 2 e il documentario sull’ evento “Chiena”, che valse il primo posto al Festival Internazionale di Salerno. L’estate scorsa è stato premiato dall’attore teatrale, cinematografico e televisivo  Michele Placido per aver raggiunto eccellenti risultati nel campo del giornalismo e della promozione turistica della Città di Campagna.

 

 

Commenti